mercoledì 24 maggio 2017

Corso ECDL IT Security - specialised level

Poichè le tecnologie informatiche vengono utilizzate da un numero sempre crescente di persone per svolgere una gamma sempre più ampia di attività, diventa sempre più urgente la necessità di garantire la sicurezza dei dati. Tutti gli utilizzatori di tecnologie informatiche dovrebbero vigilare sulle minacce alla sicurezza IT quali virus, phishing, hacker, frodi on line e furti d'identità in generale. L'uso di prodotti di sicurezza IT, integrato con adeguate competenze e conoscenze che consentono di identificare e affrontare le minacce alla sicurezza IT, è il modo più efficace per proteggere se stessi ed i propri dati.
Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per comprendere l’uso sicuro dell’ICT nelle attività quotidiane e per utilizzare tecniche e applicazioni rilevanti che consentono di gestire una connessione di rete sicura, usare Internet in modo sicuro e senza rischi e gestire in modo adeguato dati e informazioni.

PER GLI ISCRITTI ENTRO 31 MAGGIO 2017,  CORSO CON CERTIFICAZIONE A PARTIRE DA € 125,00

Nel dettaglio:
pacchetto corso in aula o in videoconferenza + certificazione al costo di € 150,00 (corso in aula + skills card + esame)
pacchetto corso online + certificazione al costo di € 125,00 (corso online  + skills card + esame)
Sarà possibile conseguire la certificazione entro sabato 03 giugno 2017, previo il superamento dell'esame finale.

AL SUPERAMENTO DELLA PROVA D'ESAME, IL CANDIDATO SARÀ IN GRADO DI:
Comprendere i concetti fondamentali relativi all’importanza di rendere sicure informazioni e dati, di assicurare protezione fisica e privacy, e di difendersi dal furto di identità;
Proteggere un computer, un dispositivo o una rete da malware e da accessi non autorizzati;
Comprendere i tipi di reti, i tipi di connessioni e le problematiche specifiche alle reti, firewall inclusi;
Navigare nel World Wide Web e comunicare in modo sicuro su Internet;
Comprendere i problemi di sicurezza associati alle comunicazioni, inclusa la posta elettronica e la messaggistica istantanea;
Effettuare copie di sicurezza e ripristinare i dati in modo corretto e sicuro, ed eliminare dati e dispositivi in modo sicuro.

 PERCHÉ SOSTENERE QUESTO MODULO?
Questo modulo certifica la capacità di individuare e comprendere i concetti principali alla base di un uso sicuro della Tecnologia dell'Informazione e Comunicazione (ICT).
Contiene le competenze per proteggere i propri dati e quelli dell'organizzazione per la quale lavorano.

RICONOSCIMENTI
La certificazione IT Security è riconosciuta in molti concorsi pubblici ed è utile per l'aggiornamento delle graduatorie docenti e personale ATA nelle scuole di ogni ordine e grado.
Consente ad esempio di ottenere 3 punti nelle graduatorie di 2-3 fascia ed in quelle d'istituto per il personale docente. Consente inoltre di ottenere il massimo nell'aggiornamento delle graduatorie del personale ATA.

MATERIALE DIDATTICO
Coloro che scelgono la modalità FAD (Formazione A Distanza) avranno l'accesso a una piattaforma di formazione a distanza dalla quale potranno scaricare dispense, simulazioni dell'esame e tutto quello che potrà servire loro per affrontare l'esame in assoluta serenità.
Coloro che scelgono la modalità aula o videoconferenza avranno lo stesso lo stesso materiale didattico della modalità fad ed in più avranno il supporto del docente in aula o in videoconferenza.

FRUIZIONE DEL CORSO
Il corso sarà fruibile in queste modalità:
- aula o videoconferenza
- fad

DURATA DEL CORSO IN AULA O VIDEOCONFERENZA
Il corso in aula ha una durata di 4 ore suddivise in due lezioni da due ore.

MODALITÀ D'ESAME
Esame automatico con sistema Atlas: 32 domande delle quali 30 di carattere teorico e 2 pratiche, in italiano, 45 minuti, soglia 75%

SOFTWARE SUITE
generica

OFFERTA IN SCADENZA IL 31 MAGGIO 2017
Per coloro che si iscriveranno al corso in aula entro il 20 maggio 2017 sarà possibile, entro 48 ore dall'iscrizione, ricevere le credenziali d'accesso a una piattaforma online in cui potranno visualizzare viedeo-lezioni, scaricare e-book in pdf, effettuare simulazioni dell'esame finale.
Sabato 03 giugno 2017 dalle 9.00 alle 12.00, gli allievi potranno seguire il corso di formazione in aula o in videoconferenza con il supporto del docente.
In queste tre ore gli allievi potranno chiarire eventuali dubbi nati dal corso online ed effettuare simulazioni.
Alle 12.00 vi sarà l'esame di certificazione.
Coloro che entro il 20 maggio 2017 sceglieranno il pacchetto corso online + certificazione, riceveranno entro 48 ore dall'iscrizione le credenziali d'accesso alla piattaforma FAD e dovranno venire sabato 03 giugno 2017 alle 12.00 per sostenere l'esame di certificazione.
Al termine del corso vi sarà l'esame di certificazione.

ISCRIZIONI
Per le iscrizioni contatta INFORMATIC WORLD al 0965/490085 o invia una mail a info@informaticworld.it

giovedì 18 maggio 2017

Bando borsa di studio “Corso Montalcini”

Informatic World è sede a Reggio Calabria della MED SCHOOL, ed organizza corsi per il superamento dei test di ammissione alle facoltà di medicina e sanitarie.

FINALITA’

Informatic World bandisce un concorso per una (1) Borsa di Studio destinata ad uno studente di V superiore, volta a finanziare a copertura totale un corso di formazione (denominato MONTALCINI della durata di 150 ore) avente lo scopo di offrire un valido supporto nell’orientamento e nella preparazione di un allievo particolarmente meritevole che si appresta a sostenere i test di ammissione ai Corsi di Studio Universitari a numero programmato dell’area sanitaria.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno sostenere una prova analoga al test che il Ministero Italiano dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MIUR), propone ogni anno in occasione delle prove nazionali e ufficiali di ammissione ai Corsi di Laurea a numero programmato.
La prova di ammissione consiste nella soluzione di sessanta quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato deve individuarne una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili, su argomenti di:
  • cultura generale e ragionamento logico;
  • biologia;
  • chimica;
  • fisica e matematica.
I quesiti saranno così suddivisi:
  • due (2) di cultura generale;
  • venti (20) di ragionamento logico;
  • diciotto (18) di biologia;
  • dodici (12) di chimica;
  • otto (8) di fisica e matematica.
Il tempo predisposto allo svolgimento della prova è di 100 minuti.
Per la valutazione delle prove si tiene conto dei seguenti criteri:
Valutazione del test (max 90 punti)
  • 1,5 punti per ogni risposta esatta
  • meno 0,4 (- 0,4) punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta omessa
In caso di parità prevale il candidato che ha totalizzato un maggior punteggio nella soluzione, rispettivamente dei quesiti di ragionamento logico, biologia, chimica, fisica, matematica e cultura generale. In caso di ulteriore parità prevale il candidato che sia anagraficamente più giovane. (Lo studente deve necessariamente esibire un documento di riconoscimento valido prima dello svolgimento della prova).

DATA DEL CONCORSO

Il concorso si terrà presso Informatic World (Via Sbarre Inferiori, 234/C - 89129 Reggio Calabria) il giorno 26 Maggio 2017 dalle ore 15:30 alle ore 19:30 con il seguente programma:
  • 15:30 – 16:00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti
  • 16:00 – 17:00 Presentazione del Corso Montalcini e della MED SCHOOL srls
  • 17.00 – 19:30 Svolgimento e correzione della prova
Gli studenti interessati potranno iscriversi, a decorrere dalle ore 15:00 del 8 Maggio 2017 alle ore 15:00 del 24 Maggio 2017, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE attraverso l’invio di una email all’indirizzo inforc@med-school.it. Per ulteriori chiarimenti o informazioni rivolgersi a INFORMATIC WORLD, Via Sbarre Inferiori, 234/C - 89129 Reggio Calabria Tel.  0965 490085 – inforc@med-school.it.
Nell’e-mail, avente come oggetto: “ISCRIZIONE BORSA DI STUDIO MONTALCINI”, sarà necessario, pena esclusione dal concorso, indicare:
  • nome,
  • cognome,
  • data di nascita,
  • scuola di provenienza,
  • classe frequentata,
  • indirizzo di posta elettronica,
  • numero di telefono.
Possono partecipare al concorso i primi 30 studenti iscritti nei termini previsti dal bando.
COMMISSIONE GIUDICATRICE
Le Prove sostenute dai candidati saranno esaminate da una Commissione Giudicatrice composta dai membri della MED SCHOOL e da due candidati che si offriranno volontari.
I Test saranno valutati nel medesimo giorno attraverso l’utilizzo di un lettore ottico e tutti i partecipanti al concorso potranno assistere alla correzione della prova.
Il giudizio della commissione è insindacabile e inappellabile.
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I dati personali trasmessi dai candidati per la partecipazione al concorso, saranno trattati in conformità al D.lgs. 196 del 30/06/2003, ed utilizzati esclusivamente per le finalità di gestione della presente e degli eventuali procedimenti di attribuzione delle borse di studio.
DISPOSIZIONI PER I VINCITORI
Il vincitore dovrà manifestare la volontà di usufruire della Borsa di Studio entro le ore 12:00 del 29 Maggio 2017, inviando una e-mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica: inforc@med-school.it. In caso di mancata conferma da parte del vincitore, la Borsa di Studio sarà assegnata per scorrimento della graduatoria allo studente classificato in ordine di merito.
ACCETTAZIONE DI TUTTE LE CONDIZIONI DEL BANDO
La partecipazione al concorso è gratuita ed implica la piena accettazione di tutte le norme del bando.
DISPOSIZIONI FINALI
La MED SCHOOL si riserva la facoltà di prorogare o riaprire i termini, modificare, sospendere, revocare o annullare in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, il presente bando di concorso, senza obbligo di comunicarne i motivi.
ATTIVAZIONE DEL CORSO
Il corso verrà attivato al raggiungimento di numero 5 iscritti.

venerdì 24 marzo 2017

L’apprendimento dell’alunno dislessico

Ente che rilascia la certificazione: Asnor (Associazione Nazionale Orientatori)
Iscrizioni: sempre aperte
Durata: 50 ore stimate di formazione on line
Destinatari: Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.
Presentazione e obiettivi formativi: La Legge 170 del 2010 delinea le novità in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA – in ambito scolastico. Nell’art. 1 della legge la DISLESSIA viene definita come “un disturbo specifico che si manifesta con una difficoltà nell’imparare a leggere, in particolare nella decifrazione dei segni linguistici, ovvero nella correttezza e nella rapidità della lettura.” Qualche anno addietro questi alunni venivano additati come pigri, senza volontà …
Gli alunni affetti da dislessia sono normodotati e il disturbo è modificabile attraverso degli interventi mirati con una didattica personalizzata.
Il Corso si propone di fornire:
  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni dislessici;
  • Fornire strumenti e strategie didattiche per favorire il successo formativo dell’alunno dislessico.
Il percorso formativo, inoltre, offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.
Contenuti:
Modulo 1 – La normativa di riferimento
  • Normative
  • Legge n. 170 del 08-10-2010
  • Il D.M. 12-07-2011 n. 5669 e le Linee Guida
Modulo 2 – La dislessia: cause, diagnosi e riabilitazione
  • I disturbi dell’apprendimento
  • La dislessia
  • Diagnosi
  • Quali sono le cause della dislessia
  • Quante dislessie?
  • La riabilitazione
Modulo 3 – Programmazione, valutazione e PDP
  • La programmazione per gli alunni dislessici
  • Il Piano Didattico Personalizzato – PDP
  • Gli strumenti di valutazione
  • L’apprendimento della letto-scrittura
  • Le nuove tecnologie e metodologie didattiche
Strumenti didattici:
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:
  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.
Attestato:
A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).
Corso acquistabile con la carta docenti

L’apprendimento dell’alunno discalculico

Ente che rilascia la certificazione: Asnor (Associazione Nazionale Orientatori)
Iscrizioni: sempre aperte
Durata: 50 ore stimate di formazione on line
Destinatari: Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.
Presentazione e obiettivi formativi: La Legge 170 del 2010 delinea le novità in materia di Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA – in ambito scolastico. Nell’art. 1 della legge la DISCALCULIA viene definita come “un disturbo specifico che si manifesta con una difficoltà negli automatismi del calcolo e dell’elaborazione dei numeri”. Qualche anno addietro questi alunni venivano additati come pigri, senza volontà… Gli alunni affetti da discalculia sono normodotati e il disturbo è modificabile attraverso degli interventi mirati con una didattica personalizzata.
Il Corso si propone di fornire:
  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni discalculici;
  • Fornire strumenti e strategie didattiche per favorire il successo formativo dell’alunno discalculico.
Il percorso formativo, inoltre, offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.
Contenuti:
Modulo 1 – La normativa di riferimento
  • Normative
  • Legge n. 170 del 08-10-2010
  • Il D.M. 12-07-2011 n. 5669 e le Linee Guida
Modulo 2 – La discalculia: cause, diagnosi e riabilitazione
  • I disturbi dell’apprendimento
  • La discalculia: criteri diagnostici
  • Cause della discalculia
  • Differenze tra disturbo e difficoltà di apprendimento
  • L’intelligenza numerica e le abilità di calcolo
  • La diagnosi differenziale
Modulo 3 – Programmazione, valutazione e PDP
  • Il Piano Didattico Personalizzato – PDP
  • Gli strumenti di valutazione
  • L’apprendimento della letto-scrittura
  • Le nuove tecnologie e metodologie didattiche
Strumenti didattici:
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:
  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.
Attestato:
A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).
Corso acquistabile con la carta docenti

BES e DSA: Integrazione ed inclusione

Ente che rilascia la certificazione: Asnor (Associazione Nazionale Orientatori)
Iscrizioni: sempre aperte
Destinatari: Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.
Durata: 100 ore stimate di formazione on line
Presentazione e obiettivi formativi: L’area dello svantaggio scolastico è molto più ampia di quella riferibile esplicitamente alla presenza di deficit. In ogni classe ci sono alunni che presentano una richiesta di speciale attenzione per una varietà di ragioni: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana perché appartenenti a culture diverse”. (Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica“).
La Direttiva Ministeriale delinea e precisa la strategia della scuola italiana al fine di realizzare il diritto all’apprendimento per tutti gli alunni in situazioni di difficoltà.
Dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia rendono difficoltoso il percorso scolastico dell’alunno e richiedono un lavoro intenso e sinergico da parte degli addetti ai lavori.
La legge n. 170 del 2010 assegna alle Istituzioni Scolastiche il compito di individuare forme didattiche e modalità di valutazione adeguate affinché gli alunni DSA possano raggiungere il successo scolastico e formativo. Gli strumenti didattici compensativi e le misure dispensative sono determinanti per il raggiungimento del successo e le Istituzioni Scolastiche hanno l’obbligo di garantirne l’utilizzo.
Il Corso si propone di fornire:
  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni BES e DSA;
  • Conoscenza teorico – pratiche sulle misure compensative e dispensative;
  • Favorire il riconoscimento e la valorizzazione delle abilità e competenze di questi alunni.
Il percorso formativo, inoltre, offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.
Strumenti didattici:
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:
  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.
Attestato:
A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).
Corso acquistabile con la carta docenti

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento – DSA

Ente che rilascia la certificazione: Asnor (Associazione Nazionale Orientatori)
Iscrizioni: sempre aperte
Durata: 50 ore stimate di formazione on line
Destinatari: Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore.
Presentazione e obiettivi formativi: La legge n. 170 del 2010 assegna alle Istituzioni Scolastiche il compito di individuare forme didattiche e modalità di valutazione adeguate affinché gli alunni DSA possano raggiungere il successo scolastico e formativo. Gli strumenti didattici compensativi e le misure dispensative sono determinanti per il raggiungimento del successo e le Istituzioni Scolastiche hanno l’obbligo di garantirne l’utilizzo.
Il Corso si propone di fornire:
  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni DSA;
  • Favorire il riconoscimento e la valorizzazione delle abilità e competenze di questi alunni.
Il percorso formativo offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.
Contenuti:
Modulo 1 – Legislazione scolastica in materia dei DSA
  • Normative di riferimento
  • Caratteristiche dei disturbi specifici di apprendimento
  • Disortografia
  • Discalculia
  • Gli strumenti per l’individuazione precoce del rischio di DSA
Modulo 2 Indicazioni e azioni operative in base alla legge 170/10
  • Strategie da usare se in classe c’è un alunno DSA
  • Compiti dei diversi soggetti coinvolti in base alla L.170/10
  • Didattica personalizzata ed individualizzata
  • Indicazioni operative
Modulo 3 Dalla diagnosi all’uso di strumenti compensativi e dispensativi
  • Strumenti compensativi e misure dispensative
  • Modalità di verifica e criteri di valutazione
  • Differenza tra diagnosi e certificazione
Modulo 4 Dalla L.170/10 al PDP
  • Legge 170/10
  • Legge quadro 104/1992
  • Il PDP come strumento di lavoro
  • La struttura del PDP
Strumenti didattici:
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:
  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.
Attestato:
A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).

Corso acquistabile anche con la Carta Docenti

giovedì 16 marzo 2017

I Bisogni Educativi Speciali (BES): Inclusività e strumenti di intervento

Ente che rilascia la certificazione: Asnor (Associazione Nazionale Orientatori)
Iscrizioni: sempre aperte
Destinatari: Docenti ed aspiranti docenti di scuola di ogni ordine e grado, educatori, pedagogisti, logopedisti e professionisti del settore
Durata: 50 ore stimate di formazione on line
Presentazione e obiettivi formativi: La Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica“ delinea e precisa la strategia della scuola italiana al fine di realizzare il diritto all’apprendimento per tutti gli alunni in situazioni di difficoltà.
Il Corso si propone di fornire:
  • Conoscenze sulla normativa di riferimento;
  • Conoscenze e competenze tecnico – professionali sulle metodologie di intervento da attuare con gli alunni BES;
  • Favorire il riconoscimento e la valorizzazione delle abilità e competenze di questi alunni.
Il percorso formativo offre un’ampia e vasta gamma di metodologie didattiche opportunamente coniugate con le nuove tecnologie, dalle quali i docenti potranno attingere per realizzare la programmazione delle loro attività didattiche.
Contenuti:
Modulo 1 – La conoscenza dei bisogni educativi Speciali
  • Conoscenza e comprensione dei BES
  • L’evoluzione del concetto di BES
  • Le difficoltà di linguaggio come fattori di rischio
  • Il disturbo di apprendimento non verbale
  • L’espressione BES
Modulo 2 – Il contesto sociale e lo sviluppo delle intelligenze
  • La relazione con il minore
  • Le intelligenze multiple
  • La famiglia, la scuola, il territorio
Modulo 3 – Il PAI e il POF
  • Una scuola inclusiva
  • Il team di lavoro e l’insegnante inclusivo
  • Il PAI
  • Il PAI e il POF
Modulo 4 – La disabilità
  • Alunni con disabilità
  • Alunni con disabilità e il PEI
Modulo 5 – Strumenti compensativi e dispensativi per una didattica inclusiva ed interattiva
  • I disturbi evolutivi specifici
  • Strumenti compensativi e misure dispensative
  • Didattica interattiva ed inclusiva
Strumenti didattici:
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica ed usufruire, senza limitazioni, di tutti gli appositi strumenti didattici elaborati:
  • Lezioni video on-line;
  • Dispense scaricabili;
  • Test di valutazione in itinere.
Attestato:
A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR – Direttiva 170/2016).